La mia vita è cambiata da quando sono diventata mamma... Allora mi sono detta: "deve cambiare anche il mio blog!". E questo è quello che ne è saltato fuori!

lunedì 31 marzo 2008

FIOCCO AZZURRO IN ARRIVO!

Rieccomi dopo la lunga pausa, non solo dettata dalle vacanze pasquali, quanto dai lavori di restauro per la cameretta del nascituro!
Ebbene si, ho approfittato della presenza di mamma e papà per fare le grandi pulizie e tinteggiare la cameretta del bimbo che arriverà.
Poiché fino a martedì scorso la sua identità era una sorpresa, avevo optato per un tenerissimo color giallo pulcino, che ben si sarebbe abbinato a dettagli rosa oppure azzurri. Ma ora non ci sono più dubbi: è in arrivo Alessandro... sicuramente sarà un grande, con un nome tanto importante!
Ho quasi interamente sacrificato il mio studio/stanza ospiti. Sono riuscita solo a salvare un angolino per il mio pc e il poster del mio mito al femminile, l'elegantissima Audrey Hepburn, ora affiancata da un'illustrazione di Beatrix Potter che raffigura Peter Coniglio.
Per il resto tutto è pronto per accogliere la mia vecchia culla di vimini, opportunamente restaurata e colma di pizzi inamidati dalla futura bisnonna.
La mia schiena è a pezzi, le mani sembrano quelle di un carrettiere, ma il risultato è bellissimo e molto solare: proprio quello che ci vuole per accogliere un bimbo che nascerà sotto il ruggente segno del leone, come la sua mamma!
Ci tengo molto a condividere la mia gioia con tutti voi che leggete questo mio piccolo angolo di sfoghi e riflessioni. In tutti questi mesi il blog è stato (e continuerà ad essere!) un mezzo di confronto, un confidente, uno scambio di voci, molte delle quali sono diventate voci amiche. Io ringrazio tutti quelli che hanno la gentilezza di lasciare un commento, un pensiero, quelli che mi fanno gli auguri per la maternità, chi mi scrive incoraggiamenti o frasi gentili, che fanno bene al cuore. Ringrazio quelli che aprono un dialogo su temi più generali, chi mi legge abitualmente e chi passa di qui solo per caso. Apprezzo chi mi fa osservazioni, anche critiche (ma noto che siete quasi sempre molto buoni...non è che i pancioni vi inteneriscono a tal punto??!) e spero che il mio salotto rosa possa continuare a crescere con il clima di serenità che vi si respira ora.
Proprio per il legame che si è instaurato con chi mi legge, vorrei raccontare l'emozione dell'ultima ecografia, vorrei rendere partecipi tutti voi delle emozioni immense e uniche che ho provato mentre il mio bambino si mostrava sul monitor in tutta la sua minuscola perfezione. Ma non sono una scrittrice tanto brava.
Posso solo dire che la mia mamma e il mio papà erano li con me, visto che Giorgio non poteva esserci ed era tanto strano sentirmi al tempo stesso figlia e mamma.
Potrei raccontarvi dell'emozione di vedere un piccolo cuore che batte forte e che racchiude il mistero e il desiderio della vita e potrei dirvi del sollievo immenso che si prova quando il medico ti dice che va tutto bene, che il bambino è vitale e cresce bene.
Non saprei bene come raccontare la mia uscita dall'ambulatorio, perchè ero talmente felice e serena che mi è presa una strana sonnolenza: di colpo mi sono rilassata e sentivo l'esigenza di dormire. Avevo in testa solo un nome che rimbombava: Alessandro...Alessandro... Quando ho chiamato mio marito l'ho chiamato Ale, e li abbiamo capito che il nome era stato scelto!
Forse se queste parole le leggerà qualche mamma, capirà cosa voglio dire. A tutti gli altri posso solo augurare di provare, un giorno, un'emozione così grande: che sia per la nascita di un figlio o per un altro motivo, non importa. Quello che importa, è provarle certe emozioni, perché ti fanno capire che la vita è bella, che è un dono immenso, che il senso della vita, è nella vita stessa.

37 commenti:

60gandalf ha detto...

ciao mammina e un abbraccio forte forte a te e ad ale (o alex?) ;-))

HOLDEN ha detto...

ciao Maricri! ne è valsa la pena aspettare tanto un tuo nuovo post, che belle emozioni ci hai raccontato....invidia :(
un bacione e un abbraccio forte a tutti ;-)

Ross ha detto...

Cosa si potrebbe aggiungere a un post così? Dopo parole così dolci e commoventi qualsiasi altra cosa risulterebbe banale, perciò mi limito a mandarti un grandissimo abbraccio e l'augurio sincero che questa felicità non ti abbandoni mai. Grazie.

P.S. Ottima la scelta di Peter Coniglio! Che ne dici di affiancargli anche Jemima Anatra de' Stagni?
Ok, prometto che d'ora in poi cercherò di tenere a freno la mia passione per i personaggi di Beatrix... :)

zefirina ha detto...

anche io ho una Alessandro, ormai ha quasi 19 anni, ma il nome l'aveva scelto sua sorella, guai a contraddirla e per fortuna è un bel nome, l'unico neo è che avendo anche un cognome con 10 lettere quando deve firmare non gli basta mai lo spazio!!!!

MariCri ha detto...

Gandalf, il nonno juventino lo chiama già Alex, ma si scontrerà con il futuro papà, milanista doc...io devo ancora decidere, ma quando mi farà arrabbiare lo chiamerò Alexandròs: ha davvero un suono imperioso! ;)

Holden, sono sicura che arriverà anche per te il momento giusto per vivere un'emozione così grande. un bacino

Ross, Jemima ce l'ho! e anche Tabita che fa il bagnetto ai suoi gattini...devo solo vedere l'armadio posizionato e poi allestire gli spazi vuoti a galleria dei personaggi Potteriani! (sai che invece sulla porta ho appeso un bellissimo faccionedi stregatto??!)

Zefirina, io amo i nomi lunghi, anche se il mio è davvero kilometrico e in banca sono causa di code! e poi amo i nomi che hanno una storia. Alessandro parla di potere, ma anche di amore per l'arte e interesse per diverse culture: è un ottimo auspicio per che si affaccia alla vita e dovrà cogliere il bello di essa.

AndreA ha detto...

Grazie per queste righe!! :-)))

Avete (o hai) scelto un bel nome. Ti abbraccio forte, senza stringere troppo naturalmente!!! :-D eh,eh,eh

Un bacio, a presto!! ;-)

BC. Bruno Carioli ha detto...

Ecco ho letto il post meravigliuoso di Mammaricri !

Irene ha detto...

Alessandro... per una storia come me non potevi scegliere un nome migliore. Sempre bellissime le emozioni che hai scritto e la gioia provata! Un bacione

Irene ha detto...

Ieri Clara (mia sorella) era nel tuo regno - Ca' Pesaro - a fare foto a raggi non so cosa visto che era chiuso al pubblico! Mi ha fatto venire un'invidia perchè ha detto che per la prima volta se lo è proprio gustato lontano dalla gente e solo con qualche custode! ciao ciao

fabio r. ha detto...

che bello mom!! complimenti per tutto e soprattutto per irestauri! bella faticata eh?
Bel nome alessandro, I like it. sarà "protettore degli uomini", come il Grande! Speriamo.
Baciiii!!

lecartedimauri ha detto...

...bentornata,mancavi da un pò!Capisco però il tuo impegno,per il grande-piccolo leoncino !!di che colore hai fatto la sua stanza?ciao,mauri

lecartedimauri ha detto...

..ps:avevo letto che avevi pensato al giallo;hai poi fatto quello anche quando hai saputo tutto di lui?

Mat ha detto...

che gioia maricri!!!

sono davvero felice per te perchè si note l'amore che avrai per lui.

tantissimi auguri a voi e alla cratura.
sei dolcissima maricri, un bacione

Baol ha detto...

Che bello che bello che bellooooooooo.....
Ti abbraccio forte MariCri...FOOOOOOOOOORTEEEEEEEEE :)

raphaela ha detto...

Ciao Maricri! ci sono possibilità che il mio bebè sia un maschietto, anche se non si pronuncia al 100% il mio gine! ed indovina? anche noi abbiamo scelto il nome Alessandro!!!! :-)

ANIA ha detto...

Sono felice per te.
Ania

Suysan ha detto...

bellissimo il nome Alessandro e bellissimo anche questo post...niente da aggiungere... solo un grande Auguri!!!!

Virgilio Rospigliosi ha detto...

Dai, basta, ma tu ci fai emozionare troppo!!!

Un abbraccione e tanti auguri a te e ad Alessandro

MariCri ha detto...

Andrea, Grazie! a te un grande sorriso! :)

Bruno, troppo buono, ho solo lasciato parlare il cuore :)

Irene, io purtroppo ora non potrò più fare la guida fino a data da destinarsi (vedremo come mi organizzerò con il piccolo!), ma capisco l'emozione di trovarsi in un museo semi-deserto...speriamo che Alessandro ami l'arte come la sua mamma, io farò di tutto per trasmettergli questa bellissima passione!

Fabio, infatti il nome è stato scelto proprio come tributo di quel "Magno"...con una mamma innamorata della storia poteva capitargli di peggio! ;)

Mauri, tutto giallo, come un girasole appena sbocciato tende, lampadario e accessori azurro cielo. Sto pensando di fare una specie di nastro azzuro che corre lungo le pareti, vedremo, sono talmente goffa che non mi vedo in versione Michelangelo alle prese con la Sistina... ;)

Mat, grazie, le tue parole sono di grande conforto, perchè in realtà io sono piena di "paturnie" del tipo: saprò prendermi cura di lui??..

Baol, appena riesco ti mando le coordinate per Venezia, ho fatto un po'di ricerchine... un abbraccio :)

Raphaela, un abbraccio al te e al tuo pancino. Quanto al nome... è un nome da ..Grande!! :)

Ania, grazie! un sorriso :)

Suysan, grazie, in questo momento le vostre parole di affetto mi fanno commuovere! :)

Virgilio, ma...dovrei essere io quella con la lacrimuccia facile! grazie... ;)

MariCri ha detto...

PER TUTTI, chiedo scusa, davvero, se sto disertando i vostri blog, sono particolarmente incasinata tra visite, riunioni scolastiche, il vano tentativo di mantenermi in forma e presto inizierò anche il corso pre-parto...come se non bastasse c'è qualche problemino con l'Adsl...
Appena riesco passo a leggervi uno per uno, intanto vi penso spesso, davvero e leggere qualcosa di voi qua e la è un diversivo rilassante e divertente! un abbraccio paniuto a tutti! :)

digito ergo sum ha detto...

Ti stai accingendo a vivere la più intensa, fantastica, impressionante esperienza che la vita possa offrirti.

Usa la tua dolcezza con il bimbo in arrivo e non avere mai paura, perché sarai di certo una brava mamma.

Quando dico che sta per iniziare, per voi, un'esperienza magnifica, intendo un'esperienza che scombussolerà tutto, che modificherà per sempre le vostre vite, fino a renderla uguale. Chiaro, no?

Un abbraccio delicato a te e al bimbo.

Scorpio79 ha detto...

Oh, si sta avvicinando alla svelta il gran giorno a quanto vedo. La notizia più bella comunque è sapere che sia te che il bimbo stiate bene... Un abbraccio, Scorpio79

Mat ha detto...

guarda maricri...credo siano domande normali...ma la risposta la sai anche tu..

se nn la sia o nn ne hai ancora preso coscienza....
te la dico io...

SIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!! :)

Ross ha detto...

Non preoccuparti Maricri, non devi giustificare un'assenza dovuta a un motivo tanto meraviglioso. E poi la serenità e la gioia delle tue parole ci accompagnano sempre, rimanendo nell'aria del tuo e dei nostri blog come la scia di un piacevolissimo profumo. :)
Un abbraccio!

Antonio Candeliere ha detto...

bel blog. verrò a leggere con calma

Baol ha detto...

Grazie grazie grazie per le ricerche che hai fatto :*

María ha detto...

Ciao Maricri!!
Tuo Alessandro sarà tutto un conquistatore, forse un bambino di carattere, de quelli che danno battaglia e non si lasciano dominare. Un vero Alexandròs.

Un bacio per te e per Ale Magno.

andrea matranga ha detto...

Grande Ale non vedo l'ora che arrivi..
sono passato per un invito ed ecco una bella notizia grazie.Cmq.sei invitat al mio compleanno...solo che il tipo di festeggiamenti li devi decidere tu vieni sul blog .Porta quanti più amici che hai ricorda loro di farsi riconoscere dicendo il nome di chi li ha invitati. ciao ti aspetto.

giulia ha detto...

Ciao bella, ti ho pensato tanto negli ultimi giorni (sono stata in Veneto), allora sono passata di qui e..sono tanto felice per te! Alessandro è un nome splendido!

ps "nella sua minuscola perfezione" è una frase tanto carina!

GlitterVictim ha detto...

Maricri mannaggia a te, mi hai fatto commuovere. Sono certa che Alessandro non vede l'ora di conoscerti, lui sa già che la sua mamma è una persona speciale, che lo riempirà di coccole, dolcezza e tanto tanto amore.

Un abbraccio,
GV


PS. E così Ale ha fatto anche la conoscenza dei nonni: fantastico!

Gianfranco ha detto...

Salutino di passaggio...
tanto per controllare che sia tutto ok...

(k)

Sturm und Drang ha detto...

E vabbè, ma chi non la vorrebbe una mamma come te!!!
Beato il bimbo!

roberta82 ha detto...

Alessandro....come Alexander, il mitico eroe della Macedonia!
Tantissimi bacioni per il futuro bimbetto!!!

MariCri ha detto...

GRAZIE A TUTTI, DAVVERO DI CUORE...
i vostri messaggi mi fanno sorridere e intenerire. Presto riprenderò a scrivere. Vi leggo tutti, anche se non lascio traccia del mio passaggio!
un bacino
MCri

Elisa ha detto...

Ciao! Sono qui di passaggio, come una scimmietta che salta da un blog all'altro.
Ti auguro solo tutto il bene possibile! Sarai una mamma più che fantastica, ne sono certa! Ciao ciao

Grissino ha detto...

Ehm, ehm... ALESSANDRO?

:-)

fabio r. ha detto...

off topic: hi barbie! tu che - come me - sei una patita della storia e dell'arte, passa dal mio blog e dai un'occhiata, poi dimmi che ne pensi.

Ciao protomamma + kisses