La mia vita è cambiata da quando sono diventata mamma... Allora mi sono detta: "deve cambiare anche il mio blog!". E questo è quello che ne è saltato fuori!

venerdì 26 ottobre 2007

POST PROMOZIONAL-CULINARIO

La tosse persistente non mi lascia dormire. Sono stufa di rigirarmi nel letto adagiata su una pila di cuscini che sembro un'eroina da romanzo ottocentesco che sta per morire di tisi (...le rose del volto già sono pallenti... Ma va! Sono rossa come un pomodoro per la febbre, altrochè! E poi non ci sono più gli uomini che ti cantano Parigi, o cara, noi lasceremo.... A parte il fatto che abito nella Pianura Padana). Ma alle tre del mattino, a parte una camomilla, cosa posso fare?
...Su vediam della mia mente qualche mostro singolar... (ok, ascoltare l'opera mi ha dato alla testa!).
Ecco, ho partorito un post sfacciatamente propagandistico.
Diciamo che visto che ho uno zio che è anche un grande chef che si diverte a smanettare tra i fornelli quasi quanto al pc, ho deciso che anche altri blogger dovevano subire gli attentati alla linea e al colesterolo con cui lui tormenta tutta la famiglia da quando gli è presa questa nuova mania! (Preciso che la nonna, con cui vive lo zio, è ultraottantenne, ma ha delle coronarie di ferro!).
Ed è anche molto bravo, a parte il fatto che quando si mette all'opera riduce la cucina peggio che se fosse passato un esercito di chef di Slow Food con tutti i più sofisticati attrezzi. Va beh, quelli son cavoli di chi deve pulire, del resto i cuochi sono dei creativi, no?
Io per fortuna non ho problemi di linea, ma quando in ottobre ho avuto lo zio Pepe ospite per qualche giorno, sembravo un porcellino all'ingrasso, perché vi assicuro che resistere a certi profumini e alle presentazioni che si diletta a inventare per le portate è assolutamente impossibile!
Ora ha aperto un blog a tema, e visto che se io ho potuto allestire questo mio piccolo spazio sfacciatamente rosa è per merito della sua infinita pazienza nello spiegarmi cosa fosse un codice Html (non che mi sia ancora del tutto chiaro!) o il layout, nonché per il fatto che gli devo più di un favore per gli interminabili pomeriggi in cui gli ho occupato il pc dell'ufficio quando, ancora studentessa liceale, dovevo fare le mie ricerche, ho deciso di procurargli un po' di lettori (tanto lo so che tra voi ci sono parecchi golosi!).
Sperando nel successo di questa mia trovata pubblicitaria (quando diventerò una famosa copywriter mi ricorderò di elargire royalties!), vi auguro di trovare spunti per fare bella figura con gli amici o semplicemente per prepararvi una cenetta da leccarsi i baffi! (Io vado a farmi la camomilla).
Mezzogiorno di Cuoco

Triglie al cartoccio cucinate dallo Zione

19 commenti:

LA CONIGLIA ha detto...

tuo zio ha già una prima ottima fan: tu! E sono sicura che ne avrà tantissim altri in poco tempo...se da ricette così succulente e buone... :P

Ross ha detto...

Yum, adoro i blog che parlano di cucina! :p
Come va, passata la febbre?

Federico ha detto...

Grazie della pubblicità. Visto che dici che lascio la cucina come un campo di battaglia vorrà dire la prossima volta che verrai a Torino oltre a cucinarti il pranzo, ti metterò a rassettare la cucina,...Questo mi ricorda qualcuno(15 agosto... Torbole...) Capisci a mme!!!

Simona ha detto...

ho già dato un'occhiata...slurp! ho trovato ideucce niente mal, sperimenterò sicuramente, così faccio pure contento il mio fidanzato.

GlitterVictim ha detto...

Faccio subito un salto dallo zione.

Un bacione e mi raccomando rimettiti in forma al più presto. :)

MariCri ha detto...

Grazie a tutti, i vostri pensieri carini hanno sortito effetto perchè almenola febbre è scesa! :)

Pepe, guarda, per un vero pranzo in questo momento sono disposta a pulire tutta la casa: sono 3 giorni che mangio yogurt, minestrina epesce lesso...

Prescia ha detto...

la febbre è scesa , sono contenta....
per il resto...sbav slurp gnam....
;)

divine ha detto...

E' un periodo in cui nei blog si parla solo di mangiare...
che crepino avarizia e carestie.

Lupo Sordo ha detto...

Invece di darci l'indirizzo del blog di tuo zio, non era meglio se ci portavi qualche pietanza preparata da lui?

MariCri ha detto...

Prescia, grazie cara, sto meglio in effetti! seguire il tuo blog è come rispolverare i ricordi, attività piacevolissima in compagnia di qualcosa di buono da mangiare! :P

Divine, verissimo! i food-blog dilagano ovunque...è una mania collettiva!

Lupo sordo, non arriverebbero mai in tempo, io sono piccina, ma ho uno stomaco pari a un pozzo senza fondo...;) comunque vi terrò aggiornati anche sui miei progressi culinari, nel caso si faccia una cena tra blogger, mi offro come cuoca!

Baol ha detto...

Ecco...bastava la foto ed io mi sarei fiondato sul blog di corsa...adesso lo metto tra i preferiti, spero di non linkarlo prima di linkare te che poi ti offendi :D

Spero che tu ti riprenda presto
un abbraccio

Cate ha detto...

Dopo le farfalline i pescetti.
Mannaggia a li' pescetti.
Tu mi provoci, Violetta cara.

digito ergo sum ha detto...

A me tuo zio piace un sacco. Saluto te, lui e la nonnina, insieme a tutte le sue coronarie. A presto

Il Mari ha detto...

Mi devo ricordare di mettere tuo zio tra i preferiti.
Fra l'altro avevo già visitato anche lui, poi è di Torino, nè!!!
Quasi quasi mi faccio invitare a pranzo da lui.
;-))))

nightfairy ha detto...

Pure io ho passato nottate infernali la scorsa settimana, potevo aprire un ristorante notturno! :)
Spero tu ti sia ripresa e questa settimana inizi meglio!

S.B. ha detto...

FAME !!!

giulia ha detto...

Buone cose da sperimentare, grazie...Giulia

MariCri ha detto...

baol, goloso anche tu eh? ;)

Cate, posso sempre chiamare lo zione che se li cucina i pescetti!

Il mari, quando ho scritto il post, in effetti ho pensato che poteva essere utile per i torinesi. Dopo una giornata passata a spaccare muri, non è male trovarsi la cena fatta!

Nighty, mi spiace cara, ora va meglio? comunque di notte si partoriscono le idee migliori...non male quella del ristorante notturno, io sarei già una cliente fissa!

Simone, mi sa che tu hai SEMPRE fame, e sei TANTO goloso...dimmi se ho intuito bene!

Giulia, anche tu non te la cavi male. a propsito, il tuo risottino mi era poi venuto proprio bene!

Il Mari ha detto...

Slurp!!!!
Devo mettermi in contatto con tuo zio.
;-)